Tutti i nostri marchi

Dieta: quali consigli per l’inverno?

L’alimentazione corretta dovrebbe essere sempre in linea con le stagioni. Il nostro organismo, infatti, ha bisogno di nutrienti specifici e mirati in base ai cicli naturali e alle temperature che cambiano. Ciò che mangiamo nei mesi invernali deve garantirci il giusto apporto di nutrienti per mantenerci sani e in salute.Una corretta alimentazione nella stagione invernale rinforza il sistema immunitario che ci aiuta a prevenire i fatidici malanni che rallentano i nostri ritmi.Con l’arrivo dell’inverno si cambia il proprio stile di vita, dall’abbigliamento alle cure di bellezza ed il proprio stile di vita. Ma non è tutto. E’ fondamentale in inverno anche correggere la dieta alimentare per dare energia al corpo e prepararlo a mesi di “fatica”.

Di seguito vediamo come mantenere una corretta alimentazione durante la stagione fredda.

La dieta difensiva: il buono della frutta di stagione

Durante l’inverno per nutrire al meglio il nostro organismo dovremmo portare in tavola frutti di stagione, in particolare gli agrumi. Via a limoni, arance, mandarini, pompelmi e anche melagrana. Tutti frutti ricchi di vitamina C, fondamentale per difendere il nostro sistema immunitario. Gli agrumi sono anche ricchi di acido ascorbico, che agisce sulla pelle rendendola più giovane. L’acido ascorbico è un elemento prezioso, in quanto migliora l’assorbimento del ferro, ha proprietà anti-cancro e combatte lo stress.

E’ consigliabile anche consumare la frutta secca: mandorle, noci, pistacchi e arachidi. Questi fruttini sono ricchi di omega3 e sono degli ottimi snack per spezzare la fame che ci assale durante il giorno.

Proprio in inverno la frutta secca assicura al corpo una buona scorta di calorie che ci aiuta ad affrontare al meglio le basse temperature.

Mangiamo verdure a foglie verde!

Il binomio è sempre quello: frutta e…verdura! La verdura a foglie verde è ideale per una corretta alimentazione invernale. Dobbiamo consumare molta verdura per assimilare fibre e nutrienti necessari al nostro benessere.

Le verdure che dobbiamo consumare regolarmente sono: spinaci, cavolfiore, cavoletti di bruxelles, rucola, bieta, cavolo nero e verza.

Il cavolo ha ottime proprietà benefiche in grado di rafforzare l’organismo e di mantenere in buona salute l’apparato intestinale.

La dieta ideale parte da una colazione nutriente

La colazione è molto importante. La mattina dovremmo mangiare alimenti digeribili ma che siano in grado di darci energia per tutto l’arco della giornata.

Cosa mangiare per colazione?

Ottimo inizio con una spremuta di agrumi, uno yogurt, una fetta di pane tostato con del miele o marmellata. Da bere, una tazza di tè o del caffè.

Durante la mattinata potete sicuramente mangiare un frutto, una mela andrà benissimo oppure mangiare uno yogurt. Per chi invece preferisce, ottima la frutta secca, noci, mandorle, semi di zucca. Senza esagerare naturalmente. Tutto fa bene ma in proporzioni normali.

Dieta alimentare: pranzo e cena equilibrati

Una buona alimentazione in inverno deve essere anche equilibrata sia a pranzo che a cena.
Non tagliamo i carboidrati, ma mangiamoli prevalentemente a pranzo, senza superare i 100 grammi. Un buon piatto di pasta è un’ottima fonte di energia per affrontare al meglio la giornata lavorativa.

Per continuare si può scegliere fra pesce o carne ed un bel contorno di verdure.

A cena è possibile variare tra i piatti già menzionati, magari eliminando la pasta. E per concludere, potete finire la giornata con uno o due frutti di stagione!

Anche bere tisane fa bene alla salute (http://vivonaturalmente.it/42-semi-e-tisane) e potete scegliere fra le tisane alla camomilla, al finocchio, la tisana depurativa, quella drenante, la tisana all’Echinacea, quella alla Malva e Limone, ai frutti rossi, al melograno… ce ne sono tante e molto buone, da prendere prima di andare a dormire oppure durante la giornata.

 


Seguici su: